Qui sotto ci sono i "post" più recenti pronti da srotolare... Se invece vuoi saltare di palo in frasca puoi navigare nell'archivio minchiate qui a lato. Iscriviti alla newsletter! Fai un salto su "Racconti e storie...". (il disegno del banner con il gatto blu è di Tsu-mina).


mercoledì 14 maggio 2008

SE NON FOSSE UNA TRAGEDIA...

È accaduto in Svizzera venerdì notte.
Gara di sputi dal balcone Ventinovenne cade e muore
Non avrebbe controllato la rincorsa presa per sputare più lontano ed è caduto di sotto

GINEVRA - Un giovane è precipitato dal balcone di un albergo ed è morto mentre partecipava ad una gara di sputi con un amico. L'episodio risale a venerdì notte, riferisce la stampa svizzera. Il giovane di 29 anni, residente nel canton Zurigo, è caduto dal balcone di una stanza del primo piano di un albergo di Lamone-Cadempino (canton Ticino), mentre stava facendo una gara di sputi con uno dei due amici con cui si accompagnava. Non avrebbe controllato la rincorsa presa per sputare più lontano ed è caduto di sotto. Il giovane è deceduto all'ospedale.


dal Corriere della Sera


Pensa se avrei studiato!!!

4 commenti:

Luisella ha detto...

spero almeno che abbia vinto la gara!

Anonimo ha detto...

Un ottimo candidato al darwin awards...
http://www.darwinawards.com/

Anonimo ha detto...

è terribile....ma ho riso fino allo sfinimento!!!!

Prima di realizzare che è un fatto realmente accaduto ho pensato:
- sicuramente è un "biondo" (triste versione maschile delle "intelligenti" bionde)
- forse ha avuto una crisi di identità (ma come ha fatto ad identificarsi con lo sputo? pratiche di meditazione forse?)

Giuseppe Gatto ha detto...

E' una regola della comicità: quando la tragedia è surreale fa ridere... Nel titolo c'era la seconda parte sottintesa: "Se non fosse una tragedia... ci sarebbe da schiantare dal ridere!" Speriamo che almeno lo candidino ai DarwinAwards!