Qui sotto ci sono i "post" più recenti pronti da srotolare... Se invece vuoi saltare di palo in frasca puoi navigare nell'archivio minchiate qui a lato. Iscriviti alla newsletter! Fai un salto su "Racconti e storie...". (il disegno del banner con il gatto blu è di Tsu-mina).


venerdì 9 maggio 2008

NEGOZIO DI GIOCATTOLI

- “Avete quei tricicli che si possono guidare anche con il manico, ... dall'alto?”
- “... mi scusi non ho capito, ... hanno il manubrio - mima a gesti - con le classiche due manopole!” - “No, dicevo quelli che – mima a gesti – il papà può spingere stando in piedi, ... con il manico”
muove la mano come se guidasse
- “Aaah, ... quelli direzionevoli!”


Pensa se avrei studiato!!!

5 commenti:

Prefe ha detto...

...potrei non averla capita...

David ha detto...

Direzionevoli?
Si, certo.... non le dico, antani, come trazione per due anche se fosse supercazzola bitumata, ha lo scappellamento a destra.

Giuseppe Gatto ha detto...

Prefe, ... anche se in effetti un idea del significato la parola la da (credo che il venditore volesse dire che chi spinge il triciclo, dall'alto, ha la possibilità di far girare la ruota davanti...) bisogna purtroppo ammettere che il termine "direzionevole", in italiano, non esiste! ... si dovrebbe forse dire "direzionabile" anche se è brutto uguale. A me, d'istinto, quando ho sentito direzionevole mi è scoppiata una risata proprio in faccia all'ignorante, ... ma non è che è un amico tuo?!? :-)

Prefe ha detto...

Orco!
E' vero,
voi del centro Italia avete un'Italiano più corretto nel sangue. Qui in Veneto "Direzionevoli" verrebbe accettato senza problemi :)

Anonimo ha detto...

almeno la parola richama qualcosa di conosciuto! avesse detto pivotante...... avremmo riso comunque... io l'ho fatto!!!!