Qui sotto ci sono i "post" più recenti pronti da srotolare... Se invece vuoi saltare di palo in frasca puoi navigare nell'archivio minchiate qui a lato. Iscriviti alla newsletter! Fai un salto su "Racconti e storie...". (il disegno del banner con il gatto blu è di Tsu-mina).


venerdì 19 dicembre 2008

IG NOBEL (ignòbel!)


Il Premio Ig Nobel (in italiano Ignòbel) è una parodia del premio Nobel, assegnato ogni anno una o due settimane prima dell'annuncio dei vincitori del vero Premio Nobel. Ogni anno vengono assegnati dieci premi ad altrettante ricerche scientifiche da leccarsi i baffi.

Sponsorizzati dalla rivista scientifica-umoristica statunitense Annals of Improbable Research (AIR), i premi Ig-Nobel sono presentati al pubblico come se fossero veri Premi Nobel nel corso di una cerimonia di gala. (il prossimo anno voglio esserci!)

Tutta roba meravigliosamente ai confini della realtà. Se il mondo fosse ancor più pieno di pazzi si vivrebbe meglio e ci si divertirebbe di più.

Queste le migliori perle del 2008 (articolo completo qui)

NUTRIZIONE: Massimiliano Zampini dell'Università di Trento e Charles Spence dell'Università di Oxford, Uk, per aver modificato elettronicamente il suono prodotto da una patatina fritta facendo credere che era più fresca e croccante alla persona che la stava mangiando. (crock!)

ARCHEOLOGIA: Astolfo G. Mello Araujo e José Carlos Marcelino dell'Università di San Paolo, Brasile, per aver misurato come il corso della storia, o almeno il posizionamento dei reperti di uno scavo archeologico, può essere modificato dall'azione di un armadillo vivo. (scusate ma mi alzo in piedi ad applaudire!)

BIOLOGIA: Marie-Christine Cadiergues, Christel Joubert e Michel Franc dell'Ecole Nationale Veterinaire di Tolosa, Francia, per aver scoperto che le pulci che vivono sui cani possono saltare più in alto di quelle che vivono sui gatti. (chiederò conferma ai miei gatti...)

SCIENZE COGNITIVE: Toshiyuki Nakagaki, Hiroyasu Yamada, Ryo Kobayashi e altri giapponesi della Tohoku University per aver scoperto che le muffe che vivono nel fango riescono a trovare il percorso più breve tra due punti all'interno di un labirinto. (e questa la vorrei vedere di persona!)


ECONOMIA: Geoffrey Miller, Joshua Tybur e Brent Jordan dell'Università del New Mexico, Usa, per aver scoperto che il ciclo ovulatorio di una ballerina di lap dance professionista influisce sulla quantità di mance da lei ricevute. (beh, quando si ovula si è più sexy e attraenti, questo lo sapevo pure io!)

FISICA: Dorian Raymer della Ocean Observatories Initiative presso la Scripps Institution of Oceanography, Usa, e Douglas Smith della University of California, San Diego, Usa per aver provato matematicamente che ammassi di fili, di capelli o praticamente di qualunque altra cosa si aggroviglieranno inevitabilmente formando dei nodi. (poi dici che la Gelmini non fa bene a tagliare i fondi alla ricerca!)

LETTERATURA: David Sims della Cass Business School, London, Uk, per il suo studio "Tu, bastardo: un'esplorazione narrativa dell'esperienza dell'indignazione all'interno delle organizzazioni". (ehi, bello, bastardo a chi? Parlavi di tua sorella vero?)

Una rapida carrellata di alcune perle degli anni precedenti (elenco completo qui):

LETTERATURA: Erich von Däniken, autore di "Gli extraterrestri torneranno", per averci spiegato come le civiltà umane siano state influenzate da antichi astronauti provenienti dallo spazio profondo. (certo, l'hanno fatto anche in tv...)

BIOLOGIA: A cinque ricercatori di varie Università, dalla Svizzera al Giappone: per aver annusato 131 specie di rane e controllato se il loro odore cambiava in condizioni di stress. (a me per la verità sembra di puzzare sempre uguale!)

CHIMICA: Edward Cussier e Brian Gettelfinger, Università del Minnesota: hanno verificato sperimentalmente se si nuota più veloci in una piscina piena d’acqua o una di sciroppo e pare che sia lo stesso. (cioè, ... hanno davvero riempito una piscina di sciroppo?!?)

FISICA: John Mainstone e il suo allievo Thomas Parnell dell’Università del Queensland (Australia): hanno calcolato quanto impiega la pece a gocciolare da un imbuto. L'esperimento è cominciato nel 1927: siamo a una goccia ogni nove anni. (trovateli e uccideteli affogandoli nella pece bollente!)

MEDICINA: Gregg Miller (Usa): ha realizzato i neuticles, testicoli artificiali per cani castrati, in tre taglie e tre gradi di durezza. (come farne a meno?!)


NUTRIZIONE: Wasmia Al-Houty e Faten Al-Mussalam (Kuwait), per aver dimostrato che lo scarabeo stercorario è schizzinoso nell'alimentazione. (e odia l'aceto ... a meno che non sia quello balsamico di Modena)

MATEMATICA: Nic Svenson e Piers Barnes (Australia), per aver calcolato il numero di scatti necessari per evitare che in una fotografia di gruppo qualcuno abbia gli occhi chiusi. (cheeeese!)

MEDICINA: Francis M. Fesmire (Stati Uniti) e Majed Odeh, Harry Bassan, Arie Oliven (Israele), per il loro studio sulla terapia del singhiozzo intrattabile con il digitomassaggio rettale. (il digitomassaggio rettale?!? ... il singhiozzo no ma magari fa bene alla prostata!)

AVIAZIONE: Patricia V. Agostino, Santiago A. Plano e Diego A. Golombek (Argentina) per aver scoperto che il Viagra facilita il recupero del Jet lag nei criceti. (il mio criceto ne sarà felice, prima lo faccio roteare un pò e poi magari facciamo una pasticca metà per uno...)


CHIMICA: Mayu Yamamoto dell'International Medical Center del Giappone per la scoperta di un modo per estrarre vanillina, la fragranza e l'aroma della vaniglia, dallo sterco di mucca. (certo sti giapponesi sò strani forte!)

LINGUISTICA: Juan Manuel Toro, Josep B. Trobalon e Núria Sebastián-Gallés dell'Università di Barcellona per aver dimostrato che i ratti a volte non riescono a distinguere tra una persona che parla giapponese al contrario e una che parla olandese al contrario. (... solo a volte eh!)

PACE: Air Force Wright Laboratory (Usa) per aver suggerito lo sviluppo di un'arma chimica, la cosiddetta "bomba gay", capace di sviluppare un'irresistibile attrazione sessuale tra i soldati nemici. (questo è dal 2003 a pulire i cessi a Guantanamo...)

Uno più bello dell'altro...

6 commenti:

Prefe ha detto...

io gli ignobel li ho sempre ritenuti studi interessantissimi.

Bastian Cuntrari ha detto...

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO: HAI VINTO IL PREMIO DARDOS

Wil ha detto...

Porca miseria, eccezionali. Fantastici.

Ma il tutto è uno scherzo o realtà?

Wil

Giuseppe Gatto ha detto...

@Bastian: vengo a vedere chi è sto Dardos
@Will: tutto vero, tutto vero... meglio questi pazzi comunque che quelli dannosi e pericolosi ... tipo i nostri simpatici governanti...

David ha detto...

Che meraviglia.... sono estasiato!!

Alessandro Arcuri ha detto...

Vorrei sapere se il passo successivo delle ricerche di Mayu Yamamoto sia stato quello di creare un'orchidea che sapesse di merda...