Qui sotto ci sono i "post" più recenti pronti da srotolare... Se invece vuoi saltare di palo in frasca puoi navigare nell'archivio minchiate qui a lato. Iscriviti alla newsletter! Fai un salto su "Racconti e storie...". (il disegno del banner con il gatto blu è di Tsu-mina).


giovedì 12 marzo 2009

CONTRO LA CACCIA - DDL Sen. ORSI e altri

ATTENZIONE!!! Il Disegno di Legge del Sen. Franco Orsi richiede una urgente mobilitazione. SPARGETE LA VOCE!!! Bisogna agire, e in fretta.

Il Disegno di legge del senatore Franco Orsi: una lista di orrori senza fine.

Dal Senato della Repubblica parte in questi giorni uno dei più gravi attacchi alla Natura, agli animali selvatici, ai parchi, alla nostra stessa sicurezza: un disegno di legge di totale liberalizzazione della caccia. E' firmato dal senatore Franco Orsi. Animali usati come zimbelli, caccia nei parchi, riduzione delle aree protette, abbattimenti di orsi, lupi, cani e gatti vaganti e tante altre nefandezze. La legge 157/1992, l’unica legge che tutela direttamente la fauna selvatica nel nostro Paese, sta per essere fatta a pezzi. Fermiamoli!!!

Iscriviti al gruppo "Contro il Disegno di Legge del Sen. Orsi e gli altri DDL che liberalizzano la caccia!" http://www.facebook.com/group.php?gid=56221250828&ref=mf

inviate anche solo una e-mail di adesione a questo indirizzo:


C'è la conferma che la strategia adottata dal sen. Orsi e dalla lobby venatoria è particolarmente capziosa: gli elementi di forzatura puntano a distogliere l'attenzione dagli altri DDL (nn.276, 330, 397, 398, 480, 1029, 1104 e 1122). Facciamo molta attenzione perché hanno intenzione di incentrare tutta l'attenzione pubblica sulla sconcertante bozza del Disegno di Legge Orsi, E MENTRE NOI GRIDIAMO ALLO SCANDALO ORSI, LORO LAVORANO NEL COMITATO RISTRETTO PER FAR PASSARE I CONTENUTI DEGLI ALTRI DDL E FREGARCI. IN UN MESE!!!! La strategia è, della serie, menare forte per ottenere quello che gli interessa davvero e mantenere l'impegno assunto dal PDL in campagna elettorale con la lobby venatoria. I DDL in questione NON si discostano quasi in niente dai contenuti del DDL Orsi, sono altrettanto vergognosi e mirano a eliminare quei dispositivi minimi contenuti nella 157/92 a garanzia di ambiente, fauna e sicurezza! NON FACCIAMOCI FREGARE, ATTACCHIAMO TUTTI I DDL CHE SONO IN FAVORE DELLA CACCIA!

PETIZIONI DA FIRMARE CON URGENZA!!!






********** ULTIM'ORA **********

Appello contro la riforma della legge sulla caccia

Cosa puo' fare ogni singolo cittadino per esprimere democraticamente il proprio dissenso verso questa devastante, antistorica e ignorante proposta di liberalizzazione estremista della caccia.

Carta, penna e francobollo sono molto meglio di e-mail e "petizioni on line"!

Chiediamo dunque a tutti coloro cui sta a cuore la difesa degli animali di mandare una lettera (proprio una lettera scritta e spedita per posta! Pare che questo vecchio sistema sia molto più efficace delle e-mail che vengonocestinate) esprimendo il proprio fermo ma garbato dissenso:

- al Presidente della Commissione Ambiente del Senato, Senatore Antonio D'Alì
- al Vice-presidente della Commissione Ambiente del Senato, Senatore Cesarino Monti
- al Presidente del Gruppo PDL al Senato, Senatore Maurizio Gasparri

Indirizzo:
c/o Senato della RepubblicaPalazzo Madama00186 Roma

oppure via fax:
Gruppo Parlamentare Il Popolo della Libertà - Senato della RepubblicaPalazzo Madamavia della Dogana Vecchia, 2700186 - RomaFax 0667063585

ESEMPIO DI TESTO DA INVIARE

(rielaborato dopo gli ultimi inutili lifting al DDL)

Egregio Senatore.........

vorrei esprimere il mio netto dissenso circa i contenuti del testo unificato delle proposte di legge in materia di esercizio della caccia, adottato come base di discussione dalla XIII Commissione Territorio/Ambiente del Senato in data 11/3/2009, perché -tra l´altro- ritengo assolutamente incompatibile con la necessaria tutela del nostro patrimonio faunistico:l'estensione degli orari di caccia per mezzora dopo il tramonto (art.18), la rimozione del divieto di caccia nelle aree incendiate (art. 34), la possibilità di cacciare nelle foreste demaniali (art. 9), l´introduzione della caccia da natanti (art. 20) attualmente vietata, il nomadismo sul territorio nazionale dei cacciatori di fauna migratrice, l´aumento delle specie utilizzabili in numero illimitato -e senza anellini identificativi della legittima provenienza- nell'odiosa pratica dell'impiego dei richiami vivi (art. 4), la riduzione delle modalità di caccia praticabili con opzione in via esclusiva (art. 11), la mancata limitazione del numero di colpi per le carabine in violazione della legge 503/81 che ratifica la convenzione di Berna (art. 13), l´uso di civette vive come zimbelli (art. 22), la caccia alla fauna stanziale nei valichi montani che agevolerebbe spari illeciti contro i migratori (art. 22), l´esclusione dei guardiaparco dai soggetti attualmente preposti al rispetto della legge (art. 28), nonchè l´introduzione dell´attestato di tirocinio che consentirebbe ai sedicenni accompagnati di esercitare la caccia con un fucile (art. 11).Chiedo che il testo in oggetto non venga posto in votazione perché gravemente pericoloso per la salvaguardia del nostro patrimonio faunistico.

nome, cognome, indirizzo

Firma

5 commenti:

Alessandro Arcuri ha detto...

...già firmato da mo',... ;-)

Giuseppe Gatto ha detto...

e non servirà un cazzo temo... questi sò tanto bastardi quanto compatti a votare come dice il capo come tanti pecoroni... Senti, visto che sei anche un bell'uomo e che quindi il mio blog ci guadagnerebbe da un punto di vista estetico... perchè non metti il tuo bel quadratino nel mio simpatico spazietto "seguono questo blog"?

Anonimo ha detto...

verdi del cazzo fatevi icazzi vostri la caccia esistera sempre come è sempe esistita........COGLIONI

Giuseppe Gatto ha detto...

Caro anonimo, il tuo commento lo lascio perchè chi legge possa apprezzare anch'egli quanto sei patetico, quanta pochezza hanno le tue motivazioni.
E se un giorno riuscirai a capirlo, vedi che il coglione sei tu!

Anonimo ha detto...

Perchè, semplicemente, invece di inveire contro i cacciatori, non provate ad informarvi un pò???
State dicendo un sacco di falsità, adducete cose inesistenti, paventate pericoli che fanno ridere ( la caccia all' orso?? ahahahahahahah!!), semplicemente siete faziosi e, quel che è peggio, mentite sapendo di mentire..
La maggior parte di voi non saprebbe riconoscere una pecora da un maiale e pontificate di protezione degli animali.
Di conservazione degli habitat dobbiamo parlare, di gestione delle risorse faunistiche, cari amici, e su quest' argomento avreste tanto da imparare da noi cacciatori......
Così rischiate inutilmente un travaso di bile per nulla, credete!!
Faccio notare che il mio è un commento educato e naturalmente mi aspetto risposte educate...