Qui sotto ci sono i "post" più recenti pronti da srotolare... Se invece vuoi saltare di palo in frasca puoi navigare nell'archivio minchiate qui a lato. Iscriviti alla newsletter! Fai un salto su "Racconti e storie...". (il disegno del banner con il gatto blu è di Tsu-mina).


sabato 31 gennaio 2009

CONSUMO CRITICO


Dalla Guida al Consumo Critico ediz. 2009

Multinazionali e marchi di distribuzione coinvolti in campagne di boicottaggio internazionale per violazione dei diritti umani, animali e dell'ambiente.

Stampatevi queste pagine e portatele con voi ogni volta che votate facendo la spesa!
Nestle'
Dagli anni '80 la Nestle' e' boicottata perche' viola il codice internazionale elaborato dall'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanita') per la commercializzazione dei sostituti del latte materno (latte in polvere) anche dove l'uso dell'acqua per diluirlo (es: in Africa) spesso provoca gravissimi ai neonati. Poi Nestle' pubblicizza il suo latte in polvere all'interno degli ospedali, regalando alle neomamme forniture gratis... Per citare solo una tecnica di marketing: in Cina pone il suo marchio sulle fascette di riconoscimento che si mettono ai polsi dei bambini appena nati in ospedale.
Distribuisce con i seguenti principali marchi: Aquarel, Claudia, Giulia, Levissima, Limpia, Panna, Perrier, Pejo, Recoaro, San Bernardo, Tione, San Pellegrino, Ulmeta, Vera, Vittel, Acqua brillante Recoaro, BB The', Belte', Chino', Five (aranciate, cole e simili), Gingerino Recoaro, Sanbitter. Baci di Dama, Oreliete, Cheerios, Chokella (cereali), Crunch, Chocapic, Fitness, Nesquik Cereali, Kit-kat, Lion, Alemagna, Motta, Tartufone, Perugina, Nescafe', After Height, Baci, Galak, Nero Perugina, Quality Street, Marties. Buitoni, Antica Gelateria del Corso, Coppa del nonno, Cremeria, Mare Fresco, Surgela, Valle degli Orti, Mio. Maggi, Orzoro, Cerelac, Gerber, Nestum, Cinutren (latte in polvere per bimbi), Nativa (latte per bimbi, Nidina. Nestle'/Lac: Fruttolo, Galbi, LC1, Sveltess.

Coca Cola
Il boicottaggio e' stato lanciato dal sindacato SINALTRAINAL con varie associazioni statunitensi per il pesante clima di violenza esistente nelle fabbriche di imbottigliamento al suo servizio. La multinazionale e' anche accusata di usare le risorse idriche indiane pompando circa un milione di litri di acqua al giorno solo nell'impianto di Plachamida.
Distribuisce con i seguenti principali marchi: Coca Cola, Felicia, Lilia, Solaria, Sveva (acqua), Toka (acqua), Vivien (acqua), Aquarius, Beverly, Bonaqua, Burn, Cappy, Fanta, Illy, Kinley, Nestea, Powerade, Sprite, Minute Maid.

Kimberly-Clark
Nel 2008 la multinazionale e' sotto boicottaggio perche' accusata da Greenpeace della distruzione delle foreste vergini del Nordamerica.
Distribuisce con i seguenti principali marchi: Kotex (assorbenti e tamponi), Scottex, Scottonelle, Kleenex, Depend (pannolini), Huggies.


Procter&Gamble
L'associazione animalista inglese UNCAGED dal 2001 ha lanciato un boicottaggio contro la multinazionale perche' coinvolta nella sperimentazione animale.
Distribuisce con i seguenti principali marchi: Lines, Tampax, Bounty (carta assorbente), Dignity (pannolini), Linidor, Pampers, Ace, Febreze, Lenor, Fairy, Mastrolindo, Swiffer, Viacal, Ariel, Bolt, Dash, Dinamo, Tide. Pringles (patatine), Gillette, Infasil, Noxzema, Oil of Olaz, Oil of Olay, AZ, Fluocaril, Kukident, Oral-B, Parogencyl, Sensodyne, Braun, Venus Gillette, Camay, Head&Shoulders, Pantene, Wella.


Georgia-Pacific
E' accusata di fare intensa attivita' di pressione sul governo statunitense affinche' non si prodighi in troppe politiche ambientali. Insieme alla Esso e alla Altria e' considerata tra i tre maggiori “criminali del riscaldamento globale”.

Distribuisce con i seguenti principali marchi: Lotus, Tenderly, Tutto, Demak'Up, Tutto Acqua.


L'Oreal
Il boicottaggio e' coordinato dall'Associazione Naturewatch per sperimentazione animale e campagne di pressione nei confronti della Comunita' Europea affinche' non ne vieti l'uso. Distribuisce con i seguenti principali marchi: Biotherm, Cacharel, Garnier, Kerastase, Lancome, Roch-posay, L'Oreal, Matrix, Maybelline, Mizani, Pure Zone, Redkan, Sanoflore, Sofsheen-Carson, The body shop, Vichy, Elseve Elvive, Fructis, Studio Line.

Glaxo Smith Kline
La societa' farmaceutica e' al 12esimo posto per donazioni al partito repubblicano guidato da George Bush, il boicottaggio e' partito dall'associazione Ethical Consumer. Ha cause legali pendenti per 1,8 miliardi di euro... per non contare i miliardi gia' pagati nei vari procedimenti che ha patteggiato.
Distribuisce con i seguenti principali marchi: Strep, Aquafresh, Iodosan, Macleens, Lactacyd.

Per acquistare online la guida al Consumo Critico 2009

dal sito di Jacopo Fo (visita anche la Libera Università di Alcatraz)


vedi anche su La Voce di Conigli le liste ancora più complete e altre interessanti informazioni e infine anche la "Guida ai prodotti non testati su animali" di Antonella de Paola ed. Cosmopolis




3 commenti:

Alessandro Arcuri ha detto...

Resta veramente gran poco, da comprare, eh... siamo veramente accerchiati!

Giuseppe Gatto ha detto...

... siamo proprio nella merda! ... anzi nella mars!!!

Calogero Parlapiano ha detto...

Invito te ed i tuoi amici a partecipare al PREMIO NAZIONALE DI LETTERATURA E POESIA VINCENZO LICATA CITTA' DI SCIACCA, su www.vincenzolicata.it trovi bando e scheda di partecipazione mentre su facebook c'è anche il gruppo relativo al Premio.
Salutissimi :)